ristrutturare casa

Quando è il momento di ristrutturare casa 

 

Rinnovare per un'abitazione più confortevole e sicura

La casa in cui vivi da diversi anni non soddisfa più le tue esigenze, non ci stai più bene e non sai cosa fare. È arrivata l'ora di cambiare o basta una buona ristrutturazione? Avere le possibilità economiche per acquistare un nuovo immobile non è da tutti, e la ristrutturazione totale o parziale di un'abitazione richiede un vero e proprio know-how per il quale l'approssimazione non ha posto. Occorre, quindi, affidarsi ad esperti del settore (architetti, ingegneri, geometri, ecc.) e poiché l'argomento è così vasto non si sa da dove cominciare – perché ristrutturare una casa non è così facile come si potrebbe pensare. Vediamo quando è il momento di ristrutturare casa.

Per mantenere una casa devi ristrutturarla

Quando pensiamo alla nostra casa la associamo al nostro benessere, meglio definito come comfort ambientale, che è determinato da un insieme di fattori oggettivi e misurabili. Una "bella casa" è un ambiente che va ben oltre il fattore estetico, anzi, si riferisce per lo più alle percezioni sensoriali che un individuo inserito all’interno di quel dato ambiente avverte – temperatura, umidità dell’aria, livello di rumorosità e luminosità rilevati, sicurezza. Insomma, deve viverci bene.

Quando acquisti una proprietà di nuova costruzione tutto sembra perfetto, la cuci addosso a te. Negli anni, però, diventa il tuo nido, ci vivi, segue le tue trasformazioni, la consumi, la tua famiglia cresce e, di conseguenza, la tua casa può invecchiare rapidamente. Pertanto, piuttosto che attendere la riparazione di una rottura, devi mantenerla in buone condizioni. 

Se ci pensi un po' su, ti rendi subito conto che potrebbe essere il momento di restituire un po' di amore alla tua dimora. Pavimenti rovinati, pareti ingrigite, bagni malandati, infissi usurati, muffa o, semplicemente, arriva la necessità di avere una stanza in più o una più grande.

Anche se generalmente l'usura è legata al tempo o a fattori esterni difficili da controllare (danni causati da acqua, vento, umidità, ecc.), più interventi di ristrutturazione consentono di mantenere in buone condizioni l'abitazione per ritardarne o limitarne gli effetti. Alcuni segnali potrebbero aiutarti a definire le tue priorità.

Che si tratti di rinforzare la solidità delle fondamenta, di cambiare i pavimenti, di ridipingere le pareti, di sostituire le porte, ma anche di rinnovare la cucina o un bagno, ristrutturare ti farà risparmiare denaro a lungo termine. Infatti, più veloci sono le riparazioni, minore è il rischio di complicazioni e costi aggiuntivi associati. Quindi, prevenire è meglio che curare.

Se sai dove e come intervenire, la ristrutturazione degli interni ti consente di ammodernare rapidamente la tua casa o solo una o più stanze, senza dover spendere cifre troppo elevate. Quindi, prima di iniziare, è importante capire che i diversi elementi da rinnovare possono essere strettamente collegati. Per evitare spiacevoli sorprese durante i lavori è quindi fondamentale effettuare un'analisi preliminare della situazione esistente.

Cosa fare per migliorare la tua casa

Gran parte dei lavori di ristrutturazione riguarda il miglioramento dell'abitazione che passa attraverso vere e proprie modifiche alla sua immagine – dai rivestimenti all'arredo – o attraverso aspetti più tecnici – come l'isolamento termico e acustico o l'impianto di illuminazione e l'impianto idraulico.

Quando intervenire:

  • l'abitazione è di vecchia costruzione e gli impianti vanno messi a norma;
  • le mattonelle si muovono, le maioliche sono rovinate e i muri hanno crepe;
  • gli elettrodomestici della cucina non funzionano più bene;
  • i bagni richiedono continui interventi idraulici;
  • la tenuta di porte è finestre è al minimo e ne risente anche l'isolamento termico;
  • l'arredo è datato, non soddisfa più né le esigenze estetiche né quelle funzionali;
  • al momento ti trovi in ​​una comoda situazione finanziaria;
  • la tua casa ha un valore storico e sentimentale e vorresti che resti ai tuoi figli.

Tuttavia, molti lavori richiedono l'ottenimento di un permesso lavori al comune o alla regione di appartenenza. Pertanto, meglio informarsi su come procedere prima di iniziare qualsiasi ristrutturazione, sia per manutenzione o riparazione.

Perché va detto che, se non ti senti pronto a ristrutturare, ma vuoi comunque apportare alcune modifiche alla tua casa, ridecorare è un'ottima alternativa e spesso costa meno.

Inoltre, ristrutturare casa, darle nuova vita, può anche essere una buona occasione per aumentare il suo valore immobiliare. Magari non è tua intenzione, ma se decidessi di traslocare, eseguire determinati lavori ti consentirà di recuperare il tuo investimento e vendere più velocemente. Molta gente è alla ricerca di una casa chiavi in ​​mano.

Stimacasa – Compra, vendi, affitta 

Stimacasa è un franchising immobiliare sito in Roma che gestisce una grande rete di affiliati sia a livello locale che nazionale.

Grazie alla professionalità, alle competenze tecniche e di marketing, nonché all'assistenza personalizzata di tutti nostri consulenti, sapremo accompagnarti e aiutarti durante il percorso di compravendita del tuo immobile.

Siamo presenti su tutto il territorio italiano, contattaci per maggiori informazioni e richieste via telefono oppure compila il modulo direttamente dal nostro sito. Un nostro consulente dedicato ti ricontatterà prima possibile.