Illuminazione casa: come arredare con la luce

Illuminazione casa: come arredare con la luce

 

Guida pratica e idee per illuminare la propria abitazione

La luce in casa è un elemento essenziale per sentirsi bene nel proprio nido e, oltre a sottolineare e ad esaltare i materiali, arreda, è una fonte inesauribile di possibilità decorative e architettoniche. Poiché la diversità delle fonti di luce è particolarmente importante, l'illuminazione in casa può essere facilmente modellata a piacimento, attraverso applique, lampadari, piantane e faretti che devono adattarsi a tutti gli stili e a tutte le forme di arredamento e rispondere alle proprie esigenze e ai propri gusti personali, tanto quanto alla struttura e al design della casa e alla sua luce naturale.

Come avere un'illuminazione domestica di successo

L'illuminazione d'interni richiede attenzioni specifiche per ciascun ambiente. Una buona illuminazione può rendere una casa confortevole, funzionale o, addirittura, invitante. Infatti, una luminosità ben progettata e adattata alle proprie necessità migliora la percezione della propria casa e la sensazione di benessere. A seconda del loro posizionamento, le fonti di luce possono dare l'impressione di uno spazio più ampio, accentuando alcuni contrasti ma anche cancellandone altri. 

Scegliere la giusta illuminazione domestica non è poi così facile come sembra, può richiedere un misto di competenze artistiche e scientifiche: questa può essere sia efficace che efficiente. Efficace nel creare l'atmosfera desiderata, illuminare uno spazio di lavoro o fornire una sensazione di sicurezza, efficiente se consente di utilizzare meno energia fornendo, comunque, gli effetti desiderati. 

Già, perché il risparmio energetico è un fattore importante da considerare. Sono molte le azioni pratiche da mettere in atto per raggiungere un buon equilibrio tra comfort abitativo e consumi ridotti: utilizzare il più possibile la luce naturale, spegnere l'illuminazione quando non c'è presenza umana e scegliere le lampade in base alla destinazione d'uso delle stanze di una casa.

Incontro a noi accorre anche la tecnologia con un'alternativa ecocompatibile. Infatti, l'illuminazione a LED che ha sostituito le vecchie lampadine ad incandescenza, contribuisce ad una drastica riduzione dei consumi energetici e dei costi, inoltre riqualifica l’ambiente. 

Illuminazione casa, la scelta più appropriata stanza per stanza

Un concetto di illuminazione casa completo comprende sia luci dirette che luci indirette. Per questo, oltre ad una luce principale che fornisce chiarore uniforme alla stanza, occorre prendere in considerazione altre fonti di luce che si concentrano su punti che necessitano di essere messi in evidenza o che richiedono un'elevata luminosità.

Allora, come creare una buona illuminazione domestica? Quali tipi di luci devono essere utilizzate in ciascuna stanza per renderla più accogliente? Come determinare l'efficienza energetica e i costi associati ai diversi tipi di illuminazione? 

Qualunque sia la stanza, una singola fonte di luce non è l'ideale, pertanto pensa alla vita di tutti i giorni e alle attività quotidiane e valuta sempre una luce forte e diretta come illuminazione principale e una o più luci diffuse o indirette per creare l'atmosfera e il riposo alla fine della giornata.

  • Soggiorno: o anche salotto, è uno di quegli ambienti in cui si trascorre la maggior parte del  tempo quando si sta in casa. È la zona living, dove ci si rilassa a fine giornata o dove si ricevono gli ospiti. Qui, moltiplicando i punti luce si può scegliere l'illuminazione più adatta all'attività che si svolge al momento. Optare, quindi, per una luce potente che avvolge tutto lo spazio e illumina abbastanza forte l'intera stanza, come una lampada a sospensione centrale, ma anche una luce più diffusa, morbida per creare atmosfera durante le serate con gli amici, come una lampada da parete o una grande lampada da terra, magari dotata di dimmer. Non bisogna dimenticare, inoltre, di organizzare una fonte locale e personale per i momenti di lettura, così come di posizionare un'illuminazione discreta dietro il televisore per un miglior comfort visivo.
  • Sala da pranzo: con la famiglia o con gli amici, in sala da pranzo, il tavolo diventa il quadro da mettere in scena e la classicità senza tempo del lampadario a sospensione – uno grande o due piccoli – non ha molte alternative producendo, in qulache modo, lo stesso effetto di quello delle candele, un'atmosfera romantica e un clima di convivialità garantiti. 
  • Cucina: qui non si può sbagliare, occorre luce naturale e potente. Forse è l'ambiente più importante di tutta la casa, dove ogni mattina inizia la giornata e, poiché la luce ha dimostrato di essere della massima importanza per la salute e l'umore, l'illuminazione va scelta con cura e attenzione. Praticità e sicurezza sono d'obbligo, meglio quindi utilizzare una lampada a sospensione centrata che garantisca l'illuminazione dello spazio e approfittare dei pensili alti o altri armadietti per integrare un'ottima illuminazione ad incasso che garantisca massimo agio sul piano di lavoro.
  • Bagno: questo ambiente richiede un'illuminazione più tecnica e funzionale e prestazioni di qualità. Per un maggiore comfort, meglio scegliere tra due intensità. Un'illuminazione generale morbida e associata ad una sorgente di luce molto efficace su tutta la stanza – l'ideale sarebbe una plafoniera – e un'altra puntuale – faretti o applique a luce calda, posti su ciascun lato dello specchio o sopra che consentono la buona riuscita della rasatura e del trucco senza restare abbagliati.
  • Camera da letto: cuore intimo della casa è un ambiente che non richiede una grande illuminazione, meglio favorire diverse fonti di luce piuttosto che un solo punto centrale. Quindi, basta inserire diversi punti luce da utilizzare al bisogno, come le lampade sopra i comodini, anche regolabili, che possono essere da tavolo, applique o a sospensione. Un bel lampadario sopra il letto per un'atmosfera accogliente ed è fatta.
  • Camera dei bambini: in questa stanza ci vuole una buona illuminazione di giorno che permetta loro di giocare e fare i compiti e una luce soffusa accanto al letto, possibilmente con dimmer, che trasmetta calma e serenità e non li faccia sentire mai soli anche di notte.
  • Ingresso, scale e corridoi: questi vani richiedono sicurezza e per garantire un'illuminazione efficace, meglio optare per le luci a parete o a soffitto lungo tutto il passaggio alle quali si possono associare diffusori che setacciano leggermente l'atmosfera. I faretti possono essere posizionati anche sulle pedate delle scale per far risaltare ogni gradino al buio.

Stimacasa – Soluzioni per la tua casa

Stimacasa è un franchising immobiliare sito in Roma che da oltre 20 anni gestisce una grande rete di affiliati sia a livello locale che nazionale.

Professionalità, esperienza, passione, competenze tecniche e di marketing, nonché assistenza personalizzata consentono alla clientela di affidarsi a noi, ricevendo il totale supporto dei nostri consulenti operanti nelle varie sedi, durante tutto il percorso delle operazioni immobiliari.

Siamo presenti su tutto il territorio italiano, contattaci per maggiori informazioni e richieste via telefono oppure compila il modulo direttamente dal nostro sito. Un nostro consulente dedicato ti ricontatterà prima possibile.