Certificato di agibilità: sicurezza e igiene degli edifici

Certificato di agibilità: sicurezza e igiene degli edifici

 

Prima di vendere casa assicurati di avere tutta la documentazione necessaria

Stai per trasferirti in un'altra città oppure hai solo bisogno di un'abitazione diversa, magari più grande, o ancora, hai un bene immobile da cui vuoi trarre del profitto ma non intendi darlo in locazione. Se vuoi vendere una proprietà immobiliare, quindi, assicurati di avere tutti i documenti necessari, come il certificato di agibilità, per essere in regola prima di entrare in trattative di compravendita con potenziali acquirenti. Se non hai tempo e modo, o dimestichezza, per reperire tutti gli incartamenti necessari, affidati ad un'agenzia immobiliare di fiducia, se ne occuperà volentieri per te.

Cos'è il certificato di agibilità?

In base al D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 – Testo Unico contenente i principi fondamentali e generali e le disposizioni per la disciplina dell'attività edilizia – il certificato di agibilità è un documento che attesta la sussistenza di determinate condizioni igienico-sanitarie, di sicurezza e di risparmio energetico degli edifici in fase di costruzione o a seguito di eventuali tipologie di interventi edilizi. 

Il documento che sostituisce ed integra l'ex certificato di abitabilità, secondo l'Art.24 co.2 deve essere richiesto in caso di opere effettuate dopo il 30.06.2003 quali:

  • nuove costruzioni;
  • ricostruzioni o sopraelevazioni, totali o parziali;
  • interventi sugli edifici esistenti che possano influire sulle condizioni di igiene e sicurezza.

Non c’è alcun obbligo, invece, per gli immobili di vecchia costruzione.

Quando va richiesto e a chi

Va richiesto dopo 15 giorni dalla fine dei lavori ed è rilasciato dal Comune dove si trova l’immobile che ne attesta la presenza di determinati standard igienici, sanitari e di sicurezza come ad esempio: il collaudo statico della struttura, la conformità degli impianti installati, l'avvenuta prosciugatura dei muri, la salubrità degli ambienti, la conformità rispetto al superamento delle barriere architettoniche, ecc..

In caso di compravendita immobiliare, questa certificazione deve essere consegnata dal venditore all’acquirente, anche se la sua assenza non comporta l’annullamento del rogito, ma può configurare un inadempimento da parte del venditore. Inoltre, costituisce una maggiore garanzia per il compratore, a riprova che la sua eventuale mancanza non nasconda problemi gravi.

L'acquirente può anche accettare di acquistare un immobile senza tale certificato, ma è consigliabile che tale accordo sia messo nero su bianco, prima ancora della firma del preliminare, al fine di evitare successivi equivoci.

Se hai deciso di vendere casa, e anche in fretta, devi sapere in anticipo quali sono i documenti necessari per non avere brutte sorprese all'ultimo momento. Pertanto, onde evitare rallentamenti nella gestione della pratica, farsi seguire da un buon consulente immobiliare è la soluzione migliore per districarsi negli aspetti burocratici della vendita. 

Stimacasa – L'agenzia immobiliare che ti aiuta a vendere meglio casa

Stimacasa è un'attività di franchising immobiliare sita in Roma che gestisce una grande rete sia a livello locale che nazionale.

Grazie alla professionalità, alle competenze tecniche e di marketing, all'assistenza personalizzata, nonché alla passione del suo team di consulenti, ti aiuta a condurre e poi a concludere più facilmente e velocemente una trattativa di compravendita immobiliare – evitando complicazioni improvvise e rischiando quindi di perdere l'acquirente – sbrigando per te tutte le pratiche burocratiche necessarie e raccogliendo il relativo dossier di documenti.

  • Titolo di proprietà o atto di provenienza dell'immobile
  • Provvedimenti edilizi
  • Certificato di agibilità
  • Attestato di Certificazione Energetica
  • Visura e planimetria catastale
  • Certificato di destinazione urbanistica
  • Perizia tecnica
  • Visura camerale dell'agenzia immobiliare

Perché scegliere Stimacasa

Affidarsi ad un professionista del mercato immobiliare come Stimacasa consente di muoversi in tutta tranquillità poiché può contare su un organico coinvolto, disponibile, reattivo ed efficiente affinché si trovi la soluzione più adatta al singolo cliente e alle sue esigenze.

Per maggiori informazioni e richieste contattaci via telefono o compila il modulo direttamente dal nostro sito. Un nostro consulente dedicato ti ricontatterà prima possibile.